>>>>>> GUARDA LE FOTO DELLA RESIDENZA <<<<<<<

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.973723012649410.1073741839.312982442056807&type=3

 

 

31/7 — 4/8/2015

STIAMO ARRIVANDO

 

#COSTRUZIONI  Artisti in Residenza / MCA Museo a Cielo Aperto di Camo

PREMESSA: All’interno della realtà culturale di Camo , il MCA – Museo a Cielo Aperto di Camo – è riuscito nel tempo a crearsi una specifica e autonoma fisionomia dapprima a livello regionale ed oggi, alla luce dei recenti gemellaggi culturali, anche nazionale.  Il MCA è ormai considerato un punto di riferimento dell’arte contemporanea al quale gli operatori del settore, ma anche il grande pubblico, si rivolgono per le loro proposte di mostre ed eventi o per la semplice raccolta di informazioni aggiornate.  Il MCA di Camo è un centro per l’arte contemporanea che intende diventare sempre più polivalente, conservando la propria identità sociale/territoriale e rafforzando il coinvolgimento e il rapporto con la comunità, in tutti i suoi settori artistici, culturali e intellettuali.

RESIDENZA CREATIVA: Con il progetto #COSTRUZIONI Artisti in Residenza si vuole sviluppare una nuova modalità di intendere la relazione tra artista e Museo al fine di valorizzare e promuovere quelle realtà locali, nazionali e internazionali, orientate alla ricerca e alla sperimentazione di linguaggi propri, attraverso le residenze creative. Il progetto scaturisce dall’esigenza di porre l’artista al centro dell’attività museale, sostenendolo in tutte le sue fasi, dalla fase creativa a quella espositiva. L’obiettivo del progetto è favorire lo scambio di esperienze tra artisti che operano nel contesto nazionale/ internazionale e le realtà locali; creare relazioni tra il paese/territorio di Langa e gli artisti ospiti; consolidare il circuito di luoghi e iniziative per promuovere l’arte contemporanea.

COSTRUZIONI 2015: Dal 31/7 al 4 agosto 2015 i giorni in cui si svolgerà la II° edizione del progetto residenziale. Per quanto riguarda le nuove acquisizioni avremo: Marco Martz & Eki Bertoli che realizzeranno un 200×200 a quattro mani, Francesco Pellerano, Anna Lorenzini, Serena Vignolini, Gabriella Piccatto realizzeranno su supporti di misure e materiali differenti una serie di lavori che avranno come protagonista la “donna”. Il risultato della residenza sarà innanzitutto la realizzazione di lavori che saranno inseriti nella collezione permanente del Museo e successivamente un’esposizione collettiva nella Pinacoteca civica nei primi mesi del 2016.

Per la sezione NEW PROJECT parteciperanno alla residenza con il progetto PRIMITIVE SENSE_ Amalia De Bernardis (regista/performer/direttore artistico della compagnia Cantiere Altrigo)  Martina Manera (performer) Vanessa Depetris (performer) ed Ivo Venturini, (musicista), Chiara Runci, (fotografa) che svilupperà il terzo capitolo del suo progetto “Novella” documentando la vita di degli artisti presenti, Davide Fasolo, video maker/ documentarista, che presenterà due cortometraggi (Livin Decay e Se Un Giorno d’Autunno Una Tigre) e realizzerà un video artistico dedicato al Museo ed al territorio di Langa.

Per la sezione BOOK risiederà a Camo il poeta Simone Cutri che presenterà a tutti i visitatori il suo libro “Agosto Oltremare” attraverso la filo diffusione per il paese per, citandolo, “tornare alla trasmissione orale del suono che vive oltre le parole, della musica senza strumenti, del mito tramandato, del racconto attorno al fuoco, del salmo cantilenato, dell’antifona imparata senza pentagramma”.

Per la sezione SHOW presso la Pinacoteca civica verrà esposta la collettiva fotografica “Agosto Oltremare”. Agli artisti Daniele D’Antonio, Nicoletta Nicosia, Marco Petrino, Anna Marconi, Candido Baldacchino, Pamela Fantinato, Marco Albino La Gattuta, Roberta Toscano e Chiara Runci è stato chiesto di rappresentare con i loro scatti il mese di agosto. 31 fotografie, una per ogni giorno del mese, accompagneranno il visitatore in un viaggio “agostiano” d’altri tempi.

Ricordiamo poi che parallelamente al lavoro di residenza all’interno degli spazi del MCA, saranno organizzati diversi momenti di attività, incontro/confronto, laboratorio, visite guidate, rivolti ai bambini e alle scuole.

 

IL PROGRAMMA:

- VENERDI 31/7

H. 19.30 Incontro dibattito: “La cultura e lo sviluppo sociale, turistico ed economico degli enti locali: il caso Museo a Cielo Aperto di Camo” @ Palazzo Civico. Seguirà rinfresco.

- SABATO 1/8

H. 9 Inizio lavori @ via Circonvallazione/centro storico

H. 17 inaugurazione del progetto Agosto Oltremare @ Palazzo Civico – Presentazione del Libro Agosto Oltremare di Simone Cutri e mostra fotografica all’agosto dedicata.

- DOMENICA 2/8

H. 9 prosecuzione attività artistiche via Circonvallazione/centro storico

H. 17.30 PRIMITIVE SENSE_ (Cantiere Altrigo / performance) @ Piazza del Municipio

H. 22 concerto dei “SoundRise” @ Piazza Cirio

- LUNEDI 3/8

H. 9 prosecuzione attività artistiche via Circonvallazione/centro storico

- MARTEDI 4/8

H. 9 installazione opere

H. 21 Proiezione dei documentari “Living Decay” (26’) e “Se Un Giorno d’Autunno Una Tigre” (4’) di Davide Fasolo @ Piazza Municipio

H. 22 chiusura lavori

 

 

GLI ARTISTI

 

CONOSCIAMOLI MEGLIO

- SERENA VIGNOLINI

Serena Vignolini nasce a Prato nel 1980. Autodidatta, fin da subito si avvicina allo studio e alla ricerca dei materiali pittorici e all’approfondimento della natura umana attraverso la rappresentazione del corpo e della sua figura.Importanza significativa ha, quindi, non solo lo studio anatomico e la rielaborazione dello stesso, ma anche la lettura di testi, la comprensione di “apparati“ visivi e sonori, considerabili eleggibili a fonti ispirative. (…)

http://www.serenavignolini.com/about/

 

ANNA LORENZINI 

Anna Lorenzini nasce il 14 ottobre 1988 a Chiavenna (SO).
Già dall’infanzia, fa trasparire la sua grande attrazione per tutto ciò che è il disegno, il colore etc., dedicando la maggior parte del proprio tempo a questa predilezione…

http://www.annalorenzini.sitiwebs.com/page2.php

 

GABRIELLA PICCATTO

Illustratrice e pittrice, consegue il diploma di Maturità artistica e il diploma di laurea all´Accademia di belle Arti di Torino. Collabora con il Corrierie dei Piccoli realizzando una serie di fiabe e fumetti. Illustratrice per le case editrici: De Agostini e Fratelli Fabbri Editore. Opera come visualaiser per agenzia pubblicitarie. Nelcampo del restauro esegue interventi di integrazione pittorica. Ha eseguito diversi trompe-l´oeil e lavori di decorazione in spazi pubblici e privati. Conduce laboratori di pittura ed acquerello per bambini e adulti in diversi ordini scoloastici dalle scuole primarie all´Accademia di Belle Arti senza mai dimenticare la sua passione per la pittura.

 

EKI BERTOLI

Erika Bertoli è una giovane illustratrice bolognese laureata all’Accademia di Belle Arti di Torino e formatasi al liceo artistico F. Arcangeli di Bologna. Trae massima ispirazione dalle incisioni vibranti ad acquaforte di Rembrandt, che traduce a inchiostro, pennarello, penna e china, in un intreccio di forme e volumi apparentemente casuale, ma precisamente delineato e progettato.

Dal 2013 collabora con la casa editrice torinese Eris per la quale ha illustrato i romanzi “Oggi tocca a me. Una guerra per bande” e “Amganco”, le cui tavole sono state esposte al Museo della Fantascienza di Torino.

 

MARCO MARTZ

Amo definirmi un disegnante, viaggio, riesco ad essere un viandante grazie alla realizzazione dei miei lavori. Ho collaborato con diversi progetti teatrali come bozzettista di scena e nella creazione di oggetti di scena. (…)

http://lagalleriadimartz.blogspot.it/

 

DAVIDE FASOLO

Davide Fasolo, pittore & documentarista, autodidatta, iscritto all’Albo degli Psicologi di Torino, ama utilizzare tecniche differenti a seconda delle necessità, passando dall’olio su tela (“Lost in Canvas” 2013), alla pittura digitale (“Serial Portrait” 2012), fino a tecniche miste analogico-digitali (“Animalia” 2010-13). Attualmente si sta dedicando ad un progetto di ritratti ad olio su tela chiamato “Sembra qualcuno, ma non è nessuno”, 2015. Dal 2006 si interessa di video e più in specifico di documentari. Negli ultimi anni ha realizzato “Chess Me Out” (un documentario sul mondo degli scacchi e dei giocatori professionisti, 43′, 2006-08), “Living Decay” (girato nel nord della Norvegia, racconta di due street-artist norvegesi e dei loro lavori su alcune case abbandonate, 26′, 2008-2014), “Lipnosfera” (un video-documento tra ipnosi e antropologia, 63′, 2013) e ha collaborato con numerose associazioni e artisti – in particolare nel campo della street-art.

www.davidefasolo.com

www.nulliversi.com

 

FRANCESCO PELLERANO

Nato a Tunisi nel 1959. Nel 1986 si  diploma all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Svolge per un primo periodo l’attività di restauratore (…)

—> www.francescopellerano.com

SIMONE CUTRI

 

Sabato 1/8 incontro con l’autore e presentazione del libro.

Per tutto il periodo della residenza verrà trasmessa in filo diffusione la lettura delle poesie tratte dal libro “Agosto Oltremare”

Simone Cutri è stato il più noto tra gli artisti sconosciuti del Ventunesimo secolo italiano.
È nato a Moncalieri (TO) nel 1982. Si è laureato in Lettere Moderne e Contemporanee presso l’Università
degli Studi di Torino.
Appassionato della letteratura in prosa di fin de siècle e di inizio ‘900, soprattutto di D’Annunzio,
Svevo, Wilde, Baudelaire, Huysmans, Kafka, Mann, Proust.
Ha fondato il movimento culturale La Repubblica Estetica ed è autore dei romanzi Gli anni da solo
(Il Filo) e E nessuno viene a prendermi (Musicaos:ed).
CANTIERE ALTRIGO

Nome della compagnia di arte sperimentale in residenza

>>>> DOMENICA 2/8 H. 17 PRIMITIVE SENSE_ Piazza Municipio

Cantiere Altrigo

artisti coinvolti

Amalia De Bernardis (regista/performer/direttore artistico della compagnia Cantiere Altrigo)

Martina Manera (performer della compagnia Cantiere Altrigo)

Vanessa Depetris (performer della compagnia Cantiere Altrigo).

 

Sperimentazione sonora

Ivo Venturini (musicista e costruttore di Hang _ strumento musicale)

Lo hang è composto da due semisfere appiattite in acciaio temperato che, unite, gli conferiscono la tipica forma lenticolare. Ha un diametro di 53 cm ed un’altezza di 24 cm. Nella parte superiore troviamo una protuberanza centrale e sette piccole cavità laterali, la parte inferiore è liscia con un’apertura al centro.Viene suonato con il polso, il palmo e le dita delle mani. La parola hang, nel dialetto di Berna, indica la mano. Il suono è metallico ma, rispetto allo steel pan, risulta essere più caldo e leggero. Generalmente viene suonato tenendolo appoggiato sulle ginocchia, talvolta può anche essere utilizzato un supporto.

——–
AGOSTO OLTREMARE la mostra fotografica
>> 1/31 agosto 2015
PINACOTECA CIVICA Piazza Municipio 1 CAMO
ORARI: LUN/VEN 10/16
SAB/DOM su appuntamento: 0141840100 / 3333591661
Share