Paolo Vergnano

“Le stanze delle meraviglie”

Personale fotografica

Pinacoteca Civica Camo (CN)

Open 4 agosto h. 18

Entrata gratuita

End 31 agosto

orari mostra

dal 4 al 6 agosto orario no stop 10-23

dal 7 al 31 agosto 

Lun/ven: 10-14

mercoledì: 10-14 / 14.30-18

su appuntamento 0141840100 / 334 9811570

A cura di: Claudio Lorenzoni

www.museoacieloapertodicamo.it

 

 

“No, non do nomi alle farfalle. Ma anche senza nomi, le distinguo l’una dall’altra dal disegno e dalla forma. Inoltre, quando si dà loro un nome, chissà perchè muoiono subito. Queste creature non hanno nome e vivono per un tempo molto breve. Ogni giorno vengo qui, le incontro, le saluto e faccio con loro vari discorsi. Ma, quando il tempo è giunto, le farfalle scompaiono da qualche parte, in silenzio. Penso siano morte, ma sebbene le cerchi, non ne trovo mai i resti. Svaniscono senza lasciare traccia, come se si fossero dissolte nell’aria. Le farfalle hanno una grazia incantevole, ma sono anche le creature più effimere che esistano. Nate chissà dove, cercano dolcemente solo poche cose limitate, e poi scompaiono silenziosamente da qualche parte. Forse in un mondo diverso da questo”.

Murakami 1Q84

 

Paolo Vergnano (1969, Asti) è fotografo e biologo, vive e lavora nella città di Alba. È protagonista di diverse mostre collettive e personali, vincitore e finalista di prestigiosi riconoscimenti internazionali. La sua ricerca artistica si esprime attraverso la fotografia come forma altra del racconto.

 

www.paolovergnano.it

Share