Massimo Voghera

 

Chi è Massimo Voghera?

Sono uno a cui piace lavorare con le terre, gli smalti e i materiali più diversi. Sono uno scenografo, sono un “prof” all’Accademia di Belle Arti di Torino (scenografia teatrale e teatro di figura).

Cosa fa nella vita Massimo Voghera?

Diplomato all’Accademia Albertina di belle arti di Torino in discipline dello spettacolo (scenografia) per 15 anni è realizzatore-scenografo al teatro stabile di Torino. Contemporaneamente collaboro con diverse compagnie teatrali in veste di scenografo progettista.Varie le esperienze nell’ambito della decorazione a tecnica “Trompe l’Oeil” fino alle prime esperienze nel campo della ceramica (1998) tecnica che prende sempre più spazio nel miolavoro. Insegno scenografia teatrale, storia e teoria della scenografia e teatro di figura presso l’Accademia Albertina di belle arti di Torino.
A questo punto potrei anche fermarmi perché più o meno il quadro è completo ma devo riconoscere che se non dico qualche cosa di più la curiosità di chi sta leggendo queste righe potrebbe non essere soddisfatta.

Ci dica di più!

I miei lavori con la terracotta nascono dal desiderio di trasmettere degli spunti di storie e lasciare che queste viaggino da sole e continuino a raccontarsi a chi le guarda, sono personaggi, a volte giochi di parole, favole, animali, canzoni, leggende, ricordi di pagine di libri (sono un lettore smemorato, ricordo i libri nel loro insieme, ricordo i personaggi e dimentico l’intreccio!) mi sembra che la terracotta sia la tecnica più adatta per giocare a camuffarmi da cantastorie e mantenere un passo il più leggero possibile, lasciando che alle volte a completare o a proseguire il racconto sia lo spettatore…va bene così…!

Va benissimo!!

 

Per vederne di più…

Condividi l’articolo

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Notizie correlate

Una mostra (molto) personale con sei fotografie di Gianpaolo Demartis. Dal 21 settembre al Nuraghe Lu Naracu di Telti.
THIS MUST BE THE PLACE Azioni performative del sentire   Quando: 26/9/2020 h. 19,26 Dove: Santo Stefano Belbo | CN Chi: Jimmy Rivoltella | Silvia Pastore | Velentina Cei | Davide Fasolo a cura di:...
In questi ultimi anni le residenze artistiche del Museo di Camo hanno avuto come base l’idea che sfidare la consueta percezione del fare Arte, integrandola nella vita quotidiana, attraverso scenari non convenzionali in grado di...
KARNOWSKI INDAGINE ARTISTICA SUI SENSI MINORI 4 agosto 2019 ore 10.30  PINACOTECA CIVICA “Nodi che vengono al pettine: c’è un mondo da cui fanno avanti e indietro le storie prima che una porta si apra...
#COSTRUZIONI2019 Artisti in Residenza Grand Opening 4 agosto 2019 h. 9 Museo a cielo aperto di Camo, Santo Stefano Belbo (CN) Andrea Ravo Mattoni, Marco Albino La Gattuta, Giovanni Manzo, Isabella Trucco, Eleonora Pellegri, Jimmy Rivoltella,Adriano Zanni, Sabine Korth, Valentina Cei, Pamela Fantinato, Alberto Brusa, Tatiana...
  PrimaVeraRegia2019 Arte Poesia Suoni Performance 13-14 aprile 2019 Camo (CN) Frazione Santo Stefano Belbo (CN) Sedi varie Museo a cielo aperto di Camo info: 0141840100 museoacieloapertodicamo.it     La primavera è per antonomasia la...

Indirizzo: Piazza Municipio
Città: Camo
Area: Cuneo
Regione: Piemonte
CAP: 12050
Paese: Italy

+39 014 1840100
info@museoacieloapertodicamo.it
www.museoacieloapertodicamo.it
CURATORE Claudio Lorenzoni