Volevo essere Charles Bukowski

Non puoi scegliere chi amare.

Succede e basta.

C. Bukowski

Vent’anni fa moriva Charles Bukowski.

Era il 9 marzo 1994. Io avevo 20 anni.

Avevo già divorato tutto ciò che era stato pubblicato e volevo tanto essere lui. Come tutti gli amori il tutto è iniziato per caso e come tutti gli amori impossibili non si riesce a spiegare.

Ma chi era Charles Bukowski?

Bukowski è Bukowski.

Charles Bukowski è a libera interpretazione.

O lo ami o lo odi. Non esistono mezze misure.

O bianco o nero.

O genio o porco.

O fenomeno letterario o caricatura di se stesso.

Ciascuno di noi ha la propria opinione in merito e custodisce di certo il ricordo del primo incontro.

Questo il mio. Torino, 1989. In un liceo torinese Fernanda Pivano ci parlava dell’onestà intellettuale di Cesare Pavese e di Hemingway. Ad un tratto citò un certo Charles Bukowski. Da quel giorno fu Musica per organi caldi…

E il tuo aneddoto qual è? Il 22 febbraio 2014 venite a raccontarcelo!

Chi ce ne racconterà di belli sarà:

– Paolo Roversi, autore dei libri “Taccuino di una sbronza” (Il mio nome è Bukowski) ed . Kowalski e “Charles Bukowski: scrivo racconti poi ci metto il sesso per vendere” ed. Castelvecchi.

Carla Bertola + Alberto Vitacchio, poeti ed editori della rivista “Offerta speciale”, che nel 1979 pubblicarono, per primi in Italia, le poesie di Bukowski.

Condividi l’articolo

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Notizie correlate

Una mostra (molto) personale con sei fotografie di Gianpaolo Demartis. Dal 21 settembre al Nuraghe Lu Naracu di Telti.
THIS MUST BE THE PLACE Azioni performative del sentire   Quando: 26/9/2020 h. 19,26 Dove: Santo Stefano Belbo | CN Chi: Jimmy Rivoltella | Silvia Pastore | Velentina Cei | Davide Fasolo a cura di:...
In questi ultimi anni le residenze artistiche del Museo di Camo hanno avuto come base l’idea che sfidare la consueta percezione del fare Arte, integrandola nella vita quotidiana, attraverso scenari non convenzionali in grado di...
KARNOWSKI INDAGINE ARTISTICA SUI SENSI MINORI 4 agosto 2019 ore 10.30  PINACOTECA CIVICA “Nodi che vengono al pettine: c’è un mondo da cui fanno avanti e indietro le storie prima che una porta si apra...
#COSTRUZIONI2019 Artisti in Residenza Grand Opening 4 agosto 2019 h. 9 Museo a cielo aperto di Camo, Santo Stefano Belbo (CN) Andrea Ravo Mattoni, Marco Albino La Gattuta, Giovanni Manzo, Isabella Trucco, Eleonora Pellegri, Jimmy Rivoltella,Adriano Zanni, Sabine Korth, Valentina Cei, Pamela Fantinato, Alberto Brusa, Tatiana...
  PrimaVeraRegia2019 Arte Poesia Suoni Performance 13-14 aprile 2019 Camo (CN) Frazione Santo Stefano Belbo (CN) Sedi varie Museo a cielo aperto di Camo info: 0141840100 museoacieloapertodicamo.it     La primavera è per antonomasia la...

Indirizzo: Piazza Municipio
Città: Camo
Area: Cuneo
Regione: Piemonte
CAP: 12050
Paese: Italy

+39 014 1840100
info@museoacieloapertodicamo.it
www.museoacieloapertodicamo.it
CURATORE Claudio Lorenzoni